VIOLACCIOCCHE

Violacciocche

Ma che importanza può avere

lo srotolamento dei ricordi

come fossero pioggia di violacciocche

giù dalle braccia (o dal cuore?)

stanche di abbracciare

stanche di custodire

stanche di trasportare

scambiare, sostituire, ravvivare, scolorire

e negli occhi intanto la frenesia delle foglie di platano

che, una ad una, volteggiando

lentamente il vento restituisce alla terra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...